I Vincitori

2014
 

2012_2013

2011

2010

2009

2008

2007

2011

looksmart

Categoria: Creatività
Vincitore: Looksmart Models srl
Looksmart Models, azienda giovane che si è affacciata di recente sul mercato del modellismo, ha saputo già distinguersi per la creatività con cui ha intrapreso il cammino produttivo in un settore di nicchia caratterizzato da un elevato livello qualitativo. Premiando Looksmart Models si premiano le piccole, mini e micro imprese italiane e si premia soprattutto un’idea romantica che incarna il sogno di ex bambini che si confronta con un macromondo come quello cinese. Looksmart Models è una realtà produttiva che ha subito sorpreso i collezionisti, anche quelli dai gusti più sofisticati, per la capacità dimostrata nel ricostruire fedelmente speciali modelli automobilistici in scala 1:43, in serie limitate da 500 a 1.000 pezzi.
Ogni dettaglio è curato fin nei più piccoli particolari e assemblato rigorosamente a mano: grazie a Looksmart Models il Made in China unito alla creatività italiana diventa sinonimo di qualità e alta sofisticazione.

 

gourmit

Categoria: Dinamismo
Vincitore: Gourm.it
Gourm.it è un network di monoproduttori italiani di formaggi, la cui missione è stata fin dall’inizio quella di esportare i prodotti tipici italiani di alta qualità verso mercati completamente nuovi, come quello cinese. L’idea nasce da alcuni giovani allevatori della provincia mantovana che desideravano vendere direttamente i propri prodotti al cliente finale; grazie ad una grande prova di volontà e passione, sono stati in grado di reinventare il proprio prodotto per adattarlo alle esigenze anche dei mercati esteri.
Grazie alla preziosa collaborazione di un importatore con sede a Hong Kong e Shanghai, Gourm.it è riuscito a costruire una gamma di Luxury Italian Cheeses, distribuiti oggi nei migliori ristoranti delle due città cinesi. Obiettivo pienamente raggiunto: la creazione di una gamma di formaggi unica, studiata su misura per i ristoranti top di Hong Kong e Shanghai.
Il network di produttori di Gourm.it ha dato una grande prova di dinamismo nel promuovere il Made in Italy agroalimentare in Cina, stimolando la curiosità del consumatore straniero attraverso una responsabile divulgazione del sapere gastronomico italiano.

 

electro

Categoria: Innovazione
Vincitore: Electro Power Systems SpA
Quella di Electro Power Systems SpA è la storia di un successo perseguito giorno dopo giorno con spirito pionieristico e costante ricerca di innovazione, sia tecnologica che culturale. Electro Power Systems SpA è leader emergente nel settore del green storage per il backup elettrico e l’integrazione con le energie rinnovabili. Già vincitrice di numerosi riconoscimenti grazie ad ElectroSelf – l’unico sistema al mondo a fuel cell capace di autoprodurre idrogeno in loco – nei mesi scorsi è diventata la prima azienda italiana ad essere nominata Technology Pioneer dal prestigioso World Economic Forum. Oggi Electro Power System SpA ha avviato un’alleanza con Alcatel Lucent Shanghai Bells e attivato progetti innovativi con China Mobile con l’obiettivo di sostituire gradualmente le soluzioni tradizionali di backup elettrico (batterie al piombo) con ElectroSelf e avviare un piano per un massiccio ricorso a soluzioni ibride (solare, mini-eolico). Grazie alla partnership strategica con Alcatel Lucent Shanghai Bells è stata introdotta in Cina una tecnologia unica al mondo e progetti green coerenti con i suoi nuovi e pressanti bisogni in termini di utilizzo di soluzioni energetiche rinnovabili.
La Cina non è solo un mercato chiave ma sta finalmente mettendo l’accento sul cleantech, indispensabile per alimentare le future aspettative di crescita della sua economia e migliorare la qualità della vita della sua popolazione.

 

valve

Categoria: Know-How
Vincitore: Gasket International SpA
La categoria know-how trova quest’anno il suo vincitore in Gasket International SpA per la sua capacità di esportare modelli produttivi unici e trasferire le sue conoscenze tecniche ai produttori locali cinesi. Gasket International SpA è leader mondiale nella progettazione, produzione e vendita di componenti per la tenuta di valvole industriali nel settore petrolifero. Grazie al suo contributo, anche i produttori cinesi di valvole stanno velocemente riqualificando i loro prodotti e elevando le prestazioni ai livelli dei principali End User mondiali.
Gasket International SpA ha due stabilimenti di produzione in Italia, uno in Cina (Suzhou) e ha realizzato un progetto di internazionalizzazione per conquistare il mercato asiatico e nordamericano. In qualità di leader assoluto di settore, Gasket International SpA ha proceduto con una start up industriale autonoma e con investimenti per circa 8 milioni di euro in 4 anni. Il progetto sta superando le più rosee aspettative, sia per fatturato che per redditività; il fattore chiave del successo dell’operazione risiede nell’esclusivo know-how tecnico di questa azienda che rappresenta un caso di successo italiano in Cina.

 

zambom

Premio all’imprenditoria femminile
Vincitrice: Elena Zambon
“Una società economicamente libera può essere moralmente accettabile soltanto a patto che la ricchezza privata diventi fraternità attraverso opere buone e benessere collettivo”: questo il testamento morale con cui Gaetano Zambon richiamava i valori della responsabilità aziendale, esaltando il ruolo sociale dell’impresa. Oggi questo stesso testamento ispira l’impegno quotidiano di sua nipote Elena Zambon, attuale Presidente del Gruppo. Fedele anche lei al principio gandhiano secondo cui non si può distinguere l’economia dall’etica, il Premio all’Imprenditoria Femminile del China Trader Award 2011/2012 trova in Elena Zambon la sua naturale vincitrice.
Il Gruppo Zambon è una realtà imprenditoriale italiana che opera da oltre 100 anni nell’industria chimica e farmaceutica, diffusa in 14 Paesi fra Europa, America del Sud e Asia con impianti produttivi in Italia, Svizzera e Cina. Vicenza è il suo quartier generale ma anche il nucleo da cui tutto è nato e da dove oggi si proietta nel mondo la produzione, la formazione e la cultura di quella che si autodefinisce una “fabbrica della salute”.

 

liu-jo

Premio Speciale Hong Kong
Vinvitore: Liu Jo SpA
Per il suo approccio innovativo, la capacità dinamica di sviluppare il brand, la creatività nel differenziare la propria offerta e l’aver portato il know-how italiano nel cuore della Cina con flag ship store, Liu Jo SpA di fatto riunisce tutte le categorie vincenti del China Trader Award in una sola realtà aziendale. Per queste ragioni, Liu Jo SpA è stata scelta come miglior espressione del Premio Speciale Hong Kong del China Trader Award 2011/2012.
LIU•JO nasce dalla brillante intuizione dei fratelli Marco e Vannis Marchi che, a metà degli anni ‘90, creano la loro prima collezione di maglieria a Carpi, distretto italiano della maglieria per eccellenza. Dopo solo 10 anni arrivano i primi punti vendita monomarca in Italia e all’estero: si realizza quindi il consolidamento della presenza retail in Italia e viene avviata una fase di sviluppo importante sui mercati internazionali. Il biennio 2008/09 vede l’azienda impegnata più che mai ad aumentare e consolidare la propria presenza sui mercati internazionali con l’istituzione di società tra cui LIU•JO Asia Pacific.
La mission di Liu Jo Asia Pacific è di conquistare il mercato asiatico con un brand italiano sinonimo di fashion chic ma grazie a risorse locali sia in termini di expertise che di preparazione nel mondo della moda.